I fiumi erranti dell’infanzia

∼Nelle foto il fiume del Salice∼

I fiumi dell’infanzia sono quelli che ho attraversato all’ombra oltre i salici, che ho risalito scalza fino alla sorgente, che ho ascoltato raccontare storie e versi di destini esangui, trascinati silenziosi fino al mare.

11 luglio 2020

Morire in solitudine ai tempi del Coronavirus

La morte ci appartiene, oggi piú di ieri. Questo è il tempo di lottare per la vita, ma è anche il tempo del lutto collettivo.

Ogni dipartita ha bisogno di comprensione e di condivisione. Di riti. Eppure ci sono tempi come questi, in cui le perdite si possono solo raccontare.
Oggi per strada abbiamo raccolto questi fiori in memoria di Sepulveda e di tutti gli amici che in queste settimane se ne sono andati in punta di piedi Antonio Astronik Nicastro, Vincenzo D’Alessio, Marisa Provenzano e tutti gli altri che ci guardano da lassù…

16 aprile 2020