Gabriella Gianfelici su “La ragazza con la valigia”

su IL GIORNALE DI LAGONEGRO
una lettura di G. Gianfelici
giugno 2009 – p.31
Scarica l’articolo in pdf:  il giornale di lagonegro, articolo ciancio

Questo delizioso, accurato e amorevole nuovo libro di Maria Pina Ciancio: “La ragazza con la valigia”, si apre con alcuni versi tratti dalla “Quinta elegia” di R. M. Rilke.
“Ma dimmi, chi sono, questi girovagli…più fuggitivi di noi… piombano sul tappeto consunto… posato lì…”
Ho pensato, leggendo i versi di Mapi, all’umanità dolente e vera cantata da F. De Andrè, ai personaggi di E. L. Masters in Spoon River, alle favole vere o inventate raccontate da nonna in nonna.
I delicati versi si possono leggere insieme o separatamente, la narrazione è fatta di piccole storie singole anche se accomunate per contesti sociali, per “definizione culturale”.
Ma Adalgisa, Nina, Marta… possono essere scambiabili con i loro nomi e creare più di una possibilità, molte di più rispetto al loro personale vissuto.
Ogni sezione ha il suo incipit poetico (Rilke, Rosselli, Banti) a sottolineare o introdurre ciò che leggeremo, numerose note dipanano la lettura circa i termini dialettali (bellissimi) e ricorrenze che possiamo non riconoscere o ricordare.
Sono molti i versi meritevoli e di grande impatto emozionale, versi che ci restano attorno, insieme alla grande compassione che trapela in questo tratteggio di vicende e vite umane. Le poesie narrano storie intessute di ricordi, quando si ama nulla si dimentica: “Dov’è…?” pag. 37, non si dimenticano neppure racconti di conflitti di guerra (pag. 49) e poi tutto torna tondo, e si apre e si chiude con “La ragazza con la valigia” ( pagg. 13 e 49).
Tutto è finemente impreziosito dai disegni di copertina e nell’ultima pagina del libro di Roberto Matarazzo, a cui vanno i miei complimenti e apprezzamenti sinceri.
Un sincero abbraccio di stima e di affetto.

Gabriella Gianfelici, Roma 7 dicembre 2008

Riferimenti sul web PoetiLandia

Annunci

One thought on “Gabriella Gianfelici su “La ragazza con la valigia”

  1. ringrazio la bellissima Amica gabriella gianfeici per questa sua nota delicata e precisa per questo testo di maria pina ciancio che ho avuto il piacere di figurare ma è il testo che resta davvero prezioso, fascinoso, il mio contributo è semplice omaggio amicale per poeta colta e dalla penna felicissima
    roberto matarazzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...